Riabilitazione neuropsicologica 2018-03-21T10:15:29+00:00

Riabilitazione neuropsicologica della persona adulta

Aree di intervento della neuropsicologia clinica

Le funzioni neuropsicologiche (cognitive, affettive, emozionali e comportamentali) possono essere alterate da lesioni o disfunzioni cerebrali di diversa origine, influenzando la condizione di salute dell’individuo, la sua autonomia e la sua integrazione sociale. In alcuni casi è possibile intervenire sulla loro alterazione e quindi sulle conseguenze che esse possono avere nella vita quotidiana. La riabilitazione neuropsicologica rientra in uno di questi possibili interventi. (Consensus Conference “La Riabilitazione Neuropsicologica della persona adulta”, 2010).

Riabilitazione delle funzioni cognitive in adulti

La riabilitazione neuropsicologica o neurocognitiva quindi è l’area delle neuroscienze che si occupa della presa in carico da un punto di vista cognitivo ed emotivo/comportamentale di persone colpite da cerebrolesioni causate generalmente da ictus, emorragie, traumi cranici, tumori cerebrali. L’intervento di riabilitazione neuropsicologica proposto dal nostro centro viene attuato nel momento in cui la persona è in una fase cronica, ossia in cui le difficoltà residue si siano stabilizzate e il paziente sia rientrato al proprio domicilio.

A seconda della gravità e dei deficit riportati, vengono progettati interventi personalizzati anche per cercare di utilizzare tipologie di esercizi che possano, se possibile, andare incontro anche alle preferenze dell’utente in un’ottica di spinta motivazionale nel corso delle sedute di trattamento.

Fondamenti della riabilitazione neurocognitiva

La riabilitazione neurocognitiva pone le sue basi nel concetto di plasticità cerebrale: “Per spiegare la tendenza dei deficit neurologici conseguenti a lesione cerebrale a carattere non evolutivo a regredire nel tempo, sia spontaneamente che in seguito a interventi riabilitativi, si fa riferimento al concetto di plasticità cerebrale, ovvero all’idea che l’organizzazione del sistema nervoso non sia fissata alla nascita, ma passibile di modificazioni” (Cappa, 2006)

Riabilitazione cognitiva: individuale o di gruppo

Le potenzialità di recupero e quindi la plasticità cerebrale in seguito ad una lesione a carico del sistema nervoso rendono necessaria la messa a punto di un programma riabilitativo e proprio per questo il Centro CMP-San Michele ha un team professionisti che programmano percorsi di intervento sia individuali che di gruppo. Solitamente i percorsi di trattamento in un contesto di gruppo vengono presentati al paziente e alla sua famiglia in seguito ad un trattamento individuale intensivo affinché ci possa essere un mantenimento del training per aumentarne ulteriormente l’efficacia.

I trattamenti neuropsicologici proposti si focalizzano su interventi mirati e altamente personalizzati basati sulle difficoltà del nostro utente emerse nel corso di una approfondita valutazione dell’integrità e del corretto funzionamento di processi cognitivi come l’attenzione, il linguaggio, la memoria, le funzioni esecutive, le abilità pratiche, l’esplorazione visuo-spaziale.

Riabilitazione neurocognitiva a distanza

I trattamenti neuropsicologici proposti dal centro CMP-San Michele offrono l’opportunità di essere svolti sia presso la nostra struttura sia a distanza attraverso l’utilizzo di una piattaforma online che mantiene la personalizzazione del trattamento e il rapporto con l’operatore garantendo così la possibilità di svolgere numerose sessioni nel corso di una settimana per potenziare e amplificare il processo di riparazione cerebrale.

Prenota un Appuntamento

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni riguardo a temi specifici, contattarci o richiedere un appuntamento compilate il modulo presente all’interno della pagina Contatti.

Per appuntamenti