Psicoterapia 2018-04-23T13:28:06+00:00

In momenti di crisi, disagio o malessere psicologico è naturale ricercare l’aiuto di qualcuno in grado di offrire ascolto e sostegno. Il disagio, il malessere, sono espressioni di un’esigenza di cambiamento e chiedono di essere ascoltati. Riuscire a chiedere un sostegno, una consulenza, è segno di consapevolezza ed un primo modo di dare ascolto al proprio disagio.

L’intervento di uno psicologo-psicoterapeuta è dunque importante per ottenere supporto in tutte le situazioni di difficoltà, perchè permette di acquisire nuove risorse e strumenti per affrontare le sfide della vita e può evitare inutili sofferenze e disagi futuri.

Il compito dello psicologo è quello di dare senso e significato all’esperienza di disagio e sofferenza del singolo individuo e/o della famiglia, al fine di promuovere il cambiamento e creare insieme nuovi orizzonti d’attesa e nuove possibilità d’azione (nuove possibilità di sè).

Le possibilità di intervento per chi si rivolge ad uno studio di psicologia e psicoterapia possono essere diverse a seconda dell’esigenza del singolo, della coppia, della famiglia o di un gruppo di lavoro. Insieme allo psicologo la persona può definire gli obbiettivi e i tempi necessari perchè si raggiunga un cambiamento.

Aree di intervento

  • Disturbi di ansia,

  • depressione,

  • disturbi ossessivi,

  • fobie,

  • sostegno alla coppia,

  • sostegno alla genitorialità,

  • supporto alla maternità e al post-partum,

  • problematiche legate all’infertilità,

  • disturbi del comportamento alimentare,

  • dipendenze.

Approccio

L’approccio utilizzato è quello ermeneutico-fenomenologico che unisce lo studio dell’autobiografia all’analisi dell’esperienza in prima persona. Partendo dall’assunto che la psicopatologia, e la sofferenza psicologica in genere, originano dalla riconfigurazione poco identitaria della propria esperienza in racconto (alterazione identitaria), la psicoterapia si prefigge come obbiettivo la trasformazione di sè: attraverso il racconto in terapia e l’attuazione delle consegne fornite dal terapeuta. Il paziente riconosce dei modi esperienziali non identitariamente riconfigurati o non affatto riconfigurati.

EMDR

Ad integrazione dell’approccio ermeneutico-fenomenologico, la psicoterapeuta è formata all’utilizzo dell’EMDR (dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari). Si tratta di un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress, sopratutto allo stress traumatico. Basandosi sul modello dell’elaborazione attiva dell’informazione (AIP), l’elaborazione dell’esperienza traumatica che avviene con l’EMDR permette al paziente, attraverso la desensibilizzazione e la ristrutturazione cognitiva che avviene, di cambiare prospettiva, cambiando le valutazioni cognitive su di sè, incorporando emozioni adeguate alle situazioni ed eliminando le reazioni fisiche. Questo permette, in ultima istanza, di adottare comportamenti più adattivi. L’EMDR è oggi riconosciuto come metodo ‘evidence based’ per il trattamento dei disturbi post traumatici, approvato, tra gli altri, dall’American Psychological Association (1998-2002), dall’American Psychiatric Association (2004), dall’International Society for Traumatic Stress Studies (2010) e dal nostro Ministero della Salute nel 2003. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, nell’agosto del 2013, ha riconosciuto l’EMDR come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni riguardo a temi specifici, contattarci o richiedere un appuntamento compilate il modulo presente all’interno della pagina Contatti.

Staff Area Psicoterapia

Dott.ssa Giorgia Gnesato
Dott.ssa Giorgia GnesatoPsicologa e Psicoterapeuta
Pagina Personale
Dott.ssa Valeria Colavito
Dott.ssa Valeria ColavitoPsicologa e Psicoterapeuta

Prenota un Appuntamento

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni riguardo a temi specifici, contattarci o richiedere un appuntamento compilate il modulo presente all’interno della pagina Contatti.

Per appuntamenti