Disturbo specifico di apprendimento 2018-03-19T18:44:20+00:00

Disturbi Specifici dell’apprendimento

I DSA: che cosa sono?

Il termine Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) fa riferimento ad una ben precisa categoria diagnostica dal punto di vista clinico e scientifico.
I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l’ingresso alla scuola primaria.
Con la definizione di Disturbi Specifici dell’Apprendimento si includono una gamma diversificata di problematiche nello sviluppo cognitivo e nell’apprendimento scolastico. Si precisa i DSA sono una ben precisa categoria diagnostica dal punto di vista clinico e scientifico, identificata da precisi criteri oggettivi e valutabili, e pertanto si differenzia dalla più semplice difficoltà scolastica. I DSA emergono quando il bambino deve acquisire nuove abilità come la lettura, la scrittura ed il calcolo partendo da un assetto neuropsicologico che non favorisce l’apprendimento automatico di queste specifiche abilità. Tali problematiche possono persistere in modo più o meno marcato e proseguire fino all’età adulta.

DSA: dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia

Tipologie di Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Nella denominazione di Disturbo Specifico dell’Apprendimento si sottolinea la “specificità”, intendendo che tale disturbo è riferito ad uno specifico dominio di abilità in modo significativo, ma circoscritto, mentre rimane intatto il funzionamento intellettivo generale. I DSA possono manifestare compromissione a carico di un unico ambito (come lettura, scrittura o calcolo), oppure incontrare l’associazione di più deficit.

Dislessia

Disturbo specifico dell’apprendimento con compromissione della lettura

La Dislessia rappresenta un disturbo specifico della lettura caratterizzato da problemi con il riconoscimento corretto e rapido delle parole, scarsa abilità di decodifica (grafema/fonema) e spelling. Questo difficoltà a livello di abilità di lettura strumentale si ripercuote quindi sulla accuratezza e velocità di lettura e sulla comprensione del testo.

Disortografia

Disturbo specifico dell’apprendimento con compromissione della scrittura (ortografia)

La Disortografia è un disturbo specifico della scrittura che può essere caratterizzato da una compromissione nell’accuratezza dello spelling, nella grammatica, nell’uso della punteggiatura e nell’organizzazione dell’espressione scritta.

Disgrafia

Disturbo specifico dell’apprendimento con compromissione della scrittura (grafia)

La Disgrafia è un disturbo specifico dell’apprendimento a carico dell’aspetto grafico e motorio della scrittura. A causa di questa condizione la scrittura appare difficilmente leggibile, disordinata oppure molto lenta e faticosa per il bambino. L’aspetto centrale di questo disturbo dunque è proprio il tratto grafico e non la presenza di errori ortografici o sintattici.

Discalculia

Disturbo specifico dell’apprendimento con compromissione numeri/calcolo

La Discalculia rappresenta un pattern di difficoltà matematiche che possono riguardare: il concetto di numero, la memorizzazione delle tabelline, la capacità di svolgere calcoli accurati e in modo rapido, comprensione del ragionamento matematico.

Aspetti emotivi nei bambini con DSA

Autostima e disturbi specifici dell’apprendimento

I bambini con questi disturbi, infatti, presentano frequentemente storie di insuccesso nella scuola dell’obbligo che spesso finiscono per compromettere non solo la carriera scolastica, ma anche lo sviluppo della personalità e un adattamento sociale equilibrato. Infatti, circa l’80% dei bambini con problemi di apprendimento presentano anche difficoltà di tipo relazionale: minore adattamento sociale ed emotivo, maggiore ansia, ritiro in se stessi e bassa autostima. Leggere, scrivere e calcolare per noi sono atti così semplici ed automatici che risulta difficile comprendere le difficoltà che riscontrano i bambini o i ragazzi con DSA. Spesso questi bambini vengono erroneamente considerati svogliati e questo dà il via a valutazioni come “è intelligente ma non si applica”. Ad esempio, un bambino con dislessia può leggere, ma deve impiegare tutte le risorse cognitive e, di conseguenza, si stanca dopo poco, si distrae, commette errori e si sente costantemente in difficoltà.

Indicatori precoci per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Cosa tenere sotto osservazione

I bambini con questi disturbi, infatti, presentano frequentemente storie di insuccesso nella scuola dell’obbligo che spesso finiscono per compromettere non solo la carriera scolastica, ma anche lo sviluppo della personalità e un adattamento sociale equilibrato. Infatti, circa l’80% dei bambini con problemi di apprendimento presentano anche difficoltà di tipo relazionale: minore adattamento sociale ed emotivo, maggiore ansia, ritiro in se stessi e bassa autostima. Leggere, scrivere e calcolare per noi sono atti così semplici ed automatici che risulta difficile comprendere le difficoltà che riscontrano i bambini o i ragazzi con DSA. Spesso questi bambini vengono erroneamente considerati svogliati e questo dà il via a valutazioni come “è intelligente ma non si applica”. Ad esempio, un bambino con dislessia può leggere, ma deve impiegare tutte le risorse cognitive e, di conseguenza, si stanca dopo poco, si distrae, commette errori e si sente costantemente in difficoltà.

Difficoltà comunicative linguistiche:

scarsa conoscenza delle parole e dei significati; difficoltà con filastrocche e frasi in rima; scarsa capacità di costruzione della frase; problemi di memoria nell’apprendere nuove parole.

Difficoltà motorio-prassiche:

scarsa capacità di disegno, sia nella rappresentazione che nella copia di figure geometriche; scarsa manualità sia fine che globale.

Difficoltà uditive e visuo-spaziali:

difficoltà nel ripetere e individuare toni, suoni, sillabe e parole simili; scarsa capacità di organizzazione in giochi di manipolazione e labirinti; difficoltà nel ritagliare o nel costruire.

Prenota un Appuntamento

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni riguardo a temi specifici, contattarci o richiedere un appuntamento compilate il modulo presente all’interno della pagina Contatti.

Per appuntamenti